fbpx

Urologia

Prostatectomia radicale


Urologia

Per prostatectomia radicale si intende l’asportazione completa di tutta la prostata e delle sue vescicole seminali con interruzione completa e definitiva dei dotti deferenti per il trattamento radicale del carcinoma prostatico.

Cosa comporta l’intervento?

L’asportazione della ghiandola prostatica con le sue vescicole seminali ha come conseguenza fisiologica la scomparsa dell’eiaculazione e conseguentemente viene meno la possibilità di avere figli per via naturale. La potenza sessuale viene preservata solo in una percentuale che varia dal 20 al 50% dei casi circa e dipende dall’estensione del tumore e dall’età del paziente.

L’obiettivo dell’intervento è quello di essere radicale quindi il chirurgo potrà decidere solo intraoperatoriamente di tentare di preservare la potenza in base alla situazione locale. La continenza, tranne che per una piccola percentuale di casi (2-10%), è buona. La continenza viene raggiunta mediamente dopo circa tre mesi dall’intervento tuttavia può migliorare fino 6-12 mesi. Dopo l’anno dall’intervento il grado di continenza raggiunto può essere considerato definitivo.

Approfondimenti


Prenotazioni

Prenotazioni Privati, Assicurati, Fondi

ONLINE: prenotazioni.osp-koelliker.it

EMAIL: prenotazioni.private@ospedalekoelliker.it

CENTRALINO: 011.6184.111

Lunedì-Venerdì: 8.00-19.00

Sabato: 9.00-12.00

Prenotazioni SSN

ONLINE: prenotazioni.osp-koelliker.it

EMAIL: prenotazioni.ssn@ospedalekoelliker.it

CENTRALINO: 011.6184.511

Lunedì-Venerdì: 10.00-17.00

Si ricorda che attualmente non è possibile effettuare prenotazioni di persona

Dove siamo
Piano Secondo, Stanze 11-13


Specialisti

Responsabile: Dott. Cauda F.

Medico: Dott. Aveta P.

Medico: Dott. Carone R.

Medico: Dott. Marangella M.

Medico: Dott. Valentino F.

Medico: Dott. Alladio F.

Medico: Dott.ssa Cattaneo E.M.


QuestionClose
Scopri l’Ospedale dei bambini!