fbpx

Cardiologia

Ecocardiogramma


Cardiologia

L’ecocardiogramma (detto anche ecocardiogramma transtoracico TTE) è una ecografia eseguita a livello del cuore, quindi un esame che utilizza gli ultrasuoni (con una sonda che viene fatta scorrere sul torace del paziente) per esplorare sia l’anatomia sia il funzionamento del cuore, senza però alcun rischio per il paziente (non si utilizzano radiazioni!) né fastidio o invasività.

È un esame composto di più parti, eseguite comunque tutte nella stessa seduta, perché la tecnologia informatica si è evoluta. Se quindi all’inizio questa metodica poteva avvalersi solo delle immagini in monodimensionale e del doppler, col tempo si sono aggiunti anche le immagini in bidimensionale, il colordoppler col quale possiamo valutare il tipo di movimento del sangue all’interno del cuore, il TDI per valutare parametri di funzione del cuore e da ultimi, disponibili sugli apparecchi più recenti e di alta qualità come il nostro, le immagini in 3D e lo strain, metodica emergente per valutare ulteriori parametri di funzione del cuore, molto precoci nel rivelare ad esempio alterazioni in caso di terapie oncologiche.

Con una metodica semplice, innocua e ripetibile possiamo, non solo valutare se il cuore è dilatato o ispessito, ma anche valutarne il funzionamento con molta accuratezza, sia in pazienti con cardiopatia ischemica che storia di scompenso.

Possiamo verificare se vi sono alterazioni valvolari o cardiopatie congenite in caso di soffi e l’impatto che queste possono avere sul cuore stesso, possiamo verificare il funzionamento di protesi valvolari o il danno che l’ipertensione può avere prodotto a livello del cuore (escludere aneurisma).

In caso di dispnea possiamo verificare il funzionamento cardiaco ma anche escludere altre cause quali ipertensione polmonare o patologie del pericardio. Oggi con questo esame si possono seguire in follow-up pazienti con patologie neurologiche o del connettivo, per escludere complicanze cardiache o del circolo polmonare e possiamo sottoporre i pazienti, ad esempio quelli oncologici, a terapie nuove escludendo eventuali danni cardiaci in fase molto iniziale e quindi con importante riduzione del danno. Anche in caso di aritmie l’esame ci fornisce indicazioni preziose sia per capirne la pericolosità sia per valutare il rischio di recidiva.

Vi sono alcune varianti dell’esame, le principali sono:

  • Ecostress che serve per valutare la presenza e la gravità delle malattie coronariche e viene eseguita valutando la funzione del cuore durante iniezione di farmaci che aumentano il lavoro del cuore.
  • Ecografia transesofagea (TEE) in cui si usa una sonda particolare che si fa scendere nell’esofago (come durante una gastroscopia) e permette di vedere meglio strutture non visibili o misurabili dal torace.

Approfondimenti


Prenotazioni

Prenotazioni Privati, Assicurati, Fondi

ONLINE: prenotazioni.osp-koelliker.it

EMAIL: prenotazioni.private@ospedalekoelliker.it

CENTRALINO: 011.6184.111

Lunedì-Venerdì: 8.00-19.00

Sabato: 9.00-12.00

Prenotazioni SSN

ONLINE: prenotazioni.osp-koelliker.it

EMAIL: prenotazioni.ssn@ospedalekoelliker.it

CENTRALINO: 011.6184.511

Lunedì-Venerdì: 10.00-17.00

Si ricorda che attualmente non è possibile effettuare prenotazioni di persona

Dove siamo

Ambulatori: piano terra, stanza 11 e 16
Ecocardio: piano terra, stanza 16


Specialisti

Responsabile: Dott. Rocci R.

Medico: Dott. Chiotti D.M.

Medico: Dott.ssa Giorgis M.L.

Medico: Dott.ssa Amerio S.

Medico: Dott.ssa Bernasconi C.

Medico: Dott. Stefanini L.


QuestionClose
Scopri l’Ospedale dei bambini!