Dettaglio Medico

Gualtiero Trucco


Cardiologia


Share

Istruzione

20/11/1985
Specializzato in Anestesia e Rianimazione.

14/07/1980
Specializzato in Malattie dell’apparato Cardiovascolare.

15/07/1977
Laureato in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Torino, all’età di 24 anni, con punteggio di 110 e Lode.
Esperienza

1996 - ad oggi
Referente del Servizio di Cardiologia dell’Ospedale Koelliker.

Attività sia di tipo diagnostico ambulatoriale (Visite Cardiologiche, ECG, Ergometria, Tilting Test, Monitoraggio Pressorio 24 ore, Monitoraggio ECG 24 ore), che di assistenza cardiologia ai pz. degenti presso la Clinica.

Dopo il tirocinio abilitante ha lavorato come Medico Interno dell’Università presso la Divisione Universitaria di Cardiologia dell’Ospedale Molinette.

1979 - 1996
Assistente all'Ospedale Maggiore S.Giovanni Battista (detto Osp. Molinette) presso la Divisione Ospedaliera di Cardiologia e successivamente Aiuto della Divisione Universitaria di Cardiologia diretta dal Prof. Antonino Brusca.

Durante gli anni all'Ospedale Maggiore San Giovanni Battista di Torino ha lavorato presso l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC), sfruttando le proprie competenze di Cardiologo specializzato anche in Anestesia e Rianimazione. Inoltre: Valutazione non invasiva della Cardiopatia Ischemica (Ergometria, Scintigrafia Miocardica presso la Medicina Nucleare), gestione ambulatorio Scompenso Cardiaco per i pazienti candidati al Trapianto cardiaco, ed Elettrofisiologia (impianto Pacemaker).
Info Aggiuntive

Nell’ambito delle specifiche attività svolte ha pubblicato articoli scientifici partecipando a Congressi in Italia ed all’Estero.

Ha partecipato a corsi di aggiornamento in qualità di docente ed a congressi in qualità di relatore. Ha collaborato con l’Istituto Italiano di Ricerche Cliniche ed Epidemiologiche (IST.RI.C.E.) quale "discussant" nella redazione del capitolo sulle linee guida terapia dell'ipertensione.

Negli anni 2013-2014 è stato il Coordinatore di un Progetto, che in sinergia con il Provveditorato agli Studi di Torino (MIUR)ed il Centro Formazione del 118, ha portato all’addestramento BLSD di circa 250 studenti delle Scuole superiori ed alla successiva allocazione di defibrillatori automatici (DAE) nelle scuole partecipanti.