Novità, approfondimenti e informazioni
utili per medici e pazienti

Il rilancio dell’unità operativa di Oculistica


Con l’arrivo del nuovo referente, il Dott. Pietro Luchetti, e l’investimento in macchinari di ultima generazione, l’Ospedale Koelliker rilancia l’Unità Operativa di Oculistica.

Un nuovo referente, un team specializzato e tecnologia all’avanguardia

Il Dott. Pietro Luchetti, Medico chirurgo specializzato in oftalmologia presso l’Università di Roma, nel Gennaio 2008 fonda il centro di Microchirurgia Villa Massimo in Roma, di cui è nominato Amministratore Delegato e, quindi, Direttore Sanitario e Responsabile di Branca Oftalmologica. Da Settembre 2009 è Responsabile del Reparto di Oculistica della Casa di Cura Madonna delle Grazie in Velletri (Roma), dove esegue interventi sul segmento anteriore e posteriore dirigendo un’equipe di dieci Medici specialisti e due Ortottiste/assistenti in Oftalmologia.

Il Dott. Luchetti opera presso l’Ospedale Koelliker, insieme ad una squadra composta da dodici oculisti affermati e otto ortottisti, tutte le patologie chirurgiche oculari anche ad alta complessità, oltre ad eseguire laser, trattamenti ed interventi palpebrali e di glaucoma.

L’Ospedale Koelliker ha recentemente effettuato un investimento innovativo attraverso l’acquisto dell’Angio Tomografo a coerenza ottica, uno strumento che consente alla casa di cura di puntare su tecniche diagnostiche che riducano l’invasività dell’esame (Angio OCT), garantendo risultati più accurati e maggiore sicurezza per il paziente.

Il rilancio dell’unità operativa di Oculistica.
L’ angiografia con Tomografia a coerenza ottica (Angio OCT) è, infatti, una tecnica di indagine che può essere assimilata all’esecuzione di una fluorangiografia della parte centrale della retina, ma senza i pericoli ed i fastidi di quest’ultima.

La Tomografia consente, infatti, di evidenziare con la massima precisione tutti gli strati vascolari che nutrono la retina, senza dover iniettare alcun mezzo di contrasto. Si evitano quindi le temute, ma fortunatamente rare, allergie, che talvolta conducono ad esiti anche gravi. L’esame permette, inoltre, di evidenziare gli strati staccati uno dall’altro come se si sfogliassero, grazie alla ricostruzione tridimensionale digitale. Infine, questo esame può essere eseguito senza alcuna controindicazione, e se necessario più volte, anche in soggetti affetti da problemi renali e cardiaci.

CHECK UP KOELLIKER

Scopri gli esami di controllo a tariffa privata agevolata del laboratorio analisi.